La nostra filosofia

 

Say Paper è un progetto della Libreria Volare.
Nata nel 1996, la nostra libreria è diventata col tempo un luogo di incontri e un punto di riferimento culturale per la città di Pinerolo, in provincia di Torino. 
All’interno degli oltre 500 mq che la compongono si trovano più di 50.000 libri suddivisi per aree di interesse, un Caffè Letterario che propone menù biologici e di stagione, uno spazio per gli incontri con gli scrittori ed un'area dedicata alla cartoleria di qualità e ai giochi in legno.

L’amore per la lettura, per il profumo della carta e per le parole scritte è il nostro punto di partenza.
A questo si è unita una grande passione per i prodotti di cartoleria, che ci fanno compagnia ogni giorno sulla nostra scrivania, proprio come i libri.
Ci siamo messi a girovagare per l'Europa ed i suoi musei, abbiamo cercato e selezionato oggetti originali, con la giusta combinazione tra design e rispetto dell’ambiente, belli da regalare e ricevere.
Abbiamo deciso di dar vita ad uno spazio nuovo per tutto questo e così è nato SAY PAPER.

Tutti i prodotti di fine stationery, gli oggetti pensati per la vostra casa, quelli dedicati ai più piccoli o agli amanti dell'arte che trovate qui hanno sempre una storia da raccontare e sono stati realizzati con cura da realtà giovani ed indipendenti.
Selezioniamo solo prodotti buoni, certificati, nel rispetto del mondo in cui viviamo.
Le nostre spedizioni non prevedono nessun imballaggio di plastica e tutto ciò che viene utilizzato è riciclato e riciclabile, saremo ancora più felici se darete alle nostre scatole una nuova vita!
SAY PAPER è uno spazio dedicato a tutti noi paper lovers, a chi va matto per i puzzle, a chi non sa resistere al fascino dei bookstore museali in giro per il mondo, a chi piace scrivere e a chi preferisce disegnare.

"Esercita il muscolo della scrittura ogni giorno, anche se si tratta solo di una lettera, una nota, una lista di titoli, un abbozzo, un appunto di diario. Gli scrittori sono come ballerini, come gli atleti. Senza quell'esercizio, i muscoli si bloccano."
Jane Yolen

 

 

 

x